L’inutile lamento

Provo a dire le stesse cose da qualche giorno, con troppe parole, non con la stessa efficacia. Michele Serra riesce a farlo in poche righe, e quindi gli lascio la parola.

Monti lavora all’emergenza, al salvataggio. I temi della politica verranno dopo. Rispetto a Serra io aggiungo che mi aspetto dal bocconiano capitalista Monti anche una spinta sulla modernizzazione, che i partiti tradizionali, troppo attenti agli umori delle corporazioni e ai piccoli lamenti periferici di ogni categoria, non hanno saputo fare.

Ma anche quello è un discorso che riguarda il dopo salvezza.

Se ci salveremo.